TRIESTE. VIGILI DEL FUOCO DONANO CULLA NEONATALE AL BURLO GAROFOLO

Nel pomeriggio di martedì 18 maggio, una rappresentanza dei Vigili del Fuoco è stata ricevuta nell’aula magna dell’IRCCS materno infantile Burlo Garofolo per consegnare una culla neonatale. La collaborazione tra i VVF e l’ospedale è consolitata, già nel 2020 infatti un operatore VVF vestito da San Nicolò si è calato dall’autoscala dei pompieri per salutare i piccoli degenti e portare loro un sorriso e alcuni doni.
La culla è stata assegnata al reparto di neonatologia, diretto dalla dottoressa Travan, e presa in consegna dalla coordinatrice infermieristica dottoressa Scolz, la quale ha sottolineato la grande utilità del dispositivo sia per i neonati che per il personale sanitario. Il comandante, arch. Luongo,  ha colto l’occasione per ringraziare tutto il personale dell’ospedale per la professionalità che ogni giorno mette in opera per aiutare i piccoli pazienti e che questa donazione è frutto della deformazione professionale che contraddistingue i Vigili del Fuoco, che spesso sono portati ad aiutare anche al di fuori dell’ambito lavorativo. La direttrice amministrativa dottoressa Sincovich ha ringraziato l’ennesima collaborazione, oramai pluriennale, tra il Corpo e l’Istituto elogiando il fatto che anche in era Covid detta attività non si è fermata ma anzi ha ripreso vigore con altri progetti sinergici coordinati dalla dottoressa Carosi ed il Comando dei Vigili del Fuoco di Trieste. Erano presenti a rappresentanza del personale operativo un gruppo di Vigili del Fuoco i quali hanno ringraziato calorosamente il prezioso lavoro del personale sanitario perchè “prendersi cura dei bambini è come prendersi cura del nostro futuro”.
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.