Accordo di collaborazione amministrativa per Palù di Livenza

l Segretariato regionale e il Comune di Caneva hanno siglato in data 25 giugno 2021 un accordo di collaborazione amministrativa per un intervento finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e destinato al sito di palafitticolo preistorico di Palù di Livenza, iscritto dal 2011 nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nella serie transnazionale dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino”. Il documento è stato firmato dal Segretario regionale Roberto Cassanelli e dal Sindaco Dino Salatin.

Il documento disciplina i rapporti tra la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia, individuata dal Segretariato quale soggetto attuatore dell’Accordo, e il Comune di Caneva per la progettazione e l’esecuzione dell’intervento di completamento degli scavi archeologici nel Settore 3 della zona di Palù di Livenza. L’importo finanziato dalla Regione nel marzo 2021- nell’ambito delle Misure di sostegno a favore del patrimonio regionale inserito nella lista del patrimonio mondiale sotto la tutela dell’UNESCO – e assegnato al Comune di Caneva, ammonta a € 55.000.