ARRESTO PER DROGA A MONFALCONE

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato, durante un servizio antidroga, ha sorpreso un ventiduenne italiano, B.S.H. le sue iniziali, nelle immediate vicinanze dell’Ospedale di Monfalcone, in possesso di 240 grammi di marijuana contenuti in uno zainetto.

 

Il personale del Settore di Polizia Anticrimine del Commissariato distaccato di Pubblica Sicurezza di Monfalcone, nel corso della successiva perquisizione nell’abitazione del giovane, ha rinvenuto e sequestrato ulteriori quantitativi di marijuana, strumenti atti al confezionamento delle dosi di stupefacente (bilancini elettronici e buste in plastica) nonché la somma di 2.500 euro verosimilmente frutto dell’ attività illecita.

 

In considerazione di quanto accertato il giovane è stato tratto in arresto e, come da disposizione della competente Autorità Giudiziaria, al termine delle operazioni è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Successivamente il G.I.P. del Tribunale di Gorizia ha convalidato l’arresto, disponendo a carico del ragazzo la misura cautelare dell’obbligo quotidiano di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

 

Sono in corso mirate indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Gorizia, tese a risalire alla provenienza dello stupefacente sequestrato, il cui valore al dettaglio si aggira intorno ai 2000 euro.