Si è conclusa nel pomeriggio di ieri l’Assemblea dei Soci del Teatro Verdi di Pordenone riunita per deliberare l’ingresso di un nuovo socio all’interno della sua compagine associativa. Attualmente formata da Comune di Pordenone e Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, l’Associazione Teatro Pordenone si apre adesso all’ingresso, per la prima volta nella sua storia, di un socio privato.

Si tratta della Bcc Pordenonese e Monsile, Banca di credito cooperativo particolarmente attiva sul Friuli occidentale e sul Veneto orientale: territori condivisi proprio con il Verdi che sempre di più trova nel vicino Veneto un bacino transregionale di grande rilevo, da quest’anno anche all’interno dei suoi innovativi progetti Educational riservati al mondo delle scuole, che hanno visto un importante incremento di interesse da parte dei comprensori di Portogruaro e Motta di Livenza.