BILANCIO ATTIVITA’ 2022 DELLA PROTEZIONE CIVILE DI RONCHI DEI LEGIONARI

Oltre 9000 ore di attività nel 2022 (di cui 4000 in emergenza) per i volontari di Protezione civile della squadra comunale di Ronchi dei Legionari

Il 2022 è stato un anno molto impegnativo per i volontari di Protezione civile del gruppo comunale di Protezione civile di Ronchi dei Legionari: 541 attività svolte per un totale di 9389 ore, di cui 159 attività e 4115 ore in emergenza.

Molti sono stati gli interventi legati al maltempo (allagamenti, taglio alberi caduti, caduta coppi), le ricerche persone scomparse (di cui una nel territorio comunale di Ronchi dei Legionari), sversamento olio sul manto stradale, supporto all’Hub di Fernetti per l’emergenza Ucraina e supporto per tre colonne mobili della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia.

Un volontario del Gruppo ha preso parte, a marzo, alla colonna mobile della Pcr regionale per l’allestimento di una tendopoli in Slovacchia, per ospitare i profughi in fuga dall’Ucraina. Con la colonna mobile per Ostra, nelle Marche, sono partiti 5 volontari con un fuoristrada Aib e l’autobotte. In Puglia, per la campagna Aib è sceso in campo un altro volontario.

Tragici sono stati i momenti legati agli incendi boschivi, che non hanno dato tregua da marzo ad agosto, che hanno visti impegnati i volontari nelle complesse operazioni di spegnimento, di bonifica e di supporto per l’evacuazione della popolazione.

Numerose le attività di manutenzione di mezzi e attrezzature, indispensabili per garantirne sempre la piena efficienza in caso di bisogno, le attività di supporto alle forze dell’ordine, di rappresentanza, di formazione e addestramento, di monitoraggio del territorio e pattugliamento antincendio, il trasporto del cordone ombelicale, il banco alimentare e le attività con le scuole.

Le attività con le scuole sono riprese dopo gli anni di impossibilità legata all’emergenza Covid19: hanno visto il ritorno della tradizionale Festa degli Alberi e del nuovo torneo Aib (anticendio boschivo), manifestazioni che hanno l’obbiettivo di trasmettere ai giovani cittadini valori importanti come prevenzione, sicurezza e volontariato.

Sono riprese le attività della “Squadra gare”, che ha partecipato a una gara in Austria, a Weidenburg, e al Trofeo Zamberletti (Reas, salone internazionale dell’emergenza) arrivando con due squadre al secondo e terzo posto.

Nel 2022 sono arrivati 4 nuovi volontari, e 7 hanno partecipato e superato il corso Aib. Oggi la squadra è composta da 58 tra uomini e donne.

Sempre nel corso dello scorso anno è stato sostituito il Rover 90 con un pick-up Toyota di nuova immatricolazione.

I volontari ringraziano tutte le persone che durante l’emergenza incendi della scorsa estate hanno voluto dimostrare il proprio supporto e la loro gratitudine donando acqua, bevande zuccherate e integratori. Grazie a tutti i volontari e alle loro famiglie per il prezioso aiuto che mettono a disposizione di tutti, ogni giorno.

Redazione
info@friulitv.net