CRO AVIANO

È stato completato nel mese di aprile il trasferimento della funzione di Medicina Nucleare dall’Azienda Sanitaria Friuli Occidentale al Centro di Riferimento Oncologico, dove personale e tecnologie fanno capo alla struttura diretta da Eugenio Borsatti. Presso l’Ospedale di Pordenone, il CRO continuerà a garantire la diagnostica scintigrafica, la densitometria e buona parte delle prestazioni diagnostiche ecografiche orientate all’oncologia. Dopo aver assicurato l’integrazione tra i sistemi informatici dei due ospedali, sono ora in corso di perfezionamento gli accordi relativi alla gestione amministrativa delle prestazioni.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.