Croci al Valore dell’Esercito a tre reggimenti alpini

Nel “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate” Bolzano ha rinnovato la propria vicinanza agli uomini e alle donne in uniforme. Nella centrale piazza Walther, dinanzi alle autorità e al pubblico numeroso, si è schierato un reparto interforze con la fanfara della brigata alpina Taurinense che, con l’Alzabandiera solenne e la concessione di importanti decorazioni militari alle bandiere di guerra di tre Reggimenti appartenenti alla Julia, hanno scandito l’importanza della giornata ed il ricordo dei caduti di tutte le guerre.
Nella solenne circostanza, sono state conferite, alle Bandiere di Guerra del 3° Reggimento artiglieria da montagna di stanza a Remanzacco (UD), del 2° Reggimento Genio Guastatori Alpini di Trento e del Reggimento Logistico “Julia” di Merano, tre Croci d’Argento al Valore dell’Esercito, attribuite dal Presidente della Repubblica per l’attività svolta a supporto della Comunità e della Protezione civile durante la prima fase emergenziale della pandemia.

 

LE MOTIVAZIONI 3° reggimento artiglieria da montagna. – Remanzacco (UD) “Prestigioso reggimento, interveniva tempestivamente a soccorso della collettività nelle zone più colpite dall’emergenza epidemiologica da COVID – 19. Con fulgida determinazione, conscio del persistente pericolo affrontato, conduceva opere di sanificazione nelle aree urbane, riducendo i rischi di contagio e, di conseguenza, sofferenze e perdite tra la popolazione”. Italia settentrionale, marzo – maggio 2020”.

Redazione
info@friulitv.net