TRE INCIDENTI STRADALI NEL POMERIGGIO TRA LE EX PROVINCE DI UDINE E PORDENONE. DUE VITTIME

E di un morto e quattro feriti l’esito del grave incidente stradale accaduto lungo la statale pontebbana nei pressi dei Rivoli Bianchi in comune di Venzone. Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri del Norm di Tolmezzo e della stazione di Gemona del Friuli un furgone e due autovetture si sono scontrate tra loro. Nel violento impatto una persona, una donna di cui non sono state fornite le generalità è deceduta all’istante per le gravi ferite riportate. Le altre persone coinvolte sono state trasferite nei nosocomi di Udine e Gemona. Sul luogo del sinistro i Vigili del Fuoco del vicino distaccamento di Gemona e il soccorso stradale.

Un secondo sinistro lungo la SR UD 4 a Tavagnacco lungo Via Nazionale. Scontro tra un’utilitaria e un bus di linea. Nel violento impatto l’auto condotta da un uomo residente nell’ex Provincia di Gorizia è finita fuori strada capottata dentro un fossato. E’ stato lo stesso ad uscire con le proprie gambe dal mezzo incidentato. Illeso il conducente e le altre persone a bordo della corriera. L’uomo è stato trasferito al pronto soccorso dell’Ospedale di Udine per semplici accertamenti sanitari. Sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza dei mezzi coinvolti nel sinistro, per la pulizia e bonifica della sede stradale. Rilievi di legge da parte della Polizia Locale di Tavagnacco.

Il terzo sinistro lungo la SR PN 2 tra Fanna e Cavasso Nuovo. Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri del Norm di Spilimbergo, una moto condotta da un giovane di 25 anni della Provincia di Treviso e due auto si sono scontrate tra loro. Purtroppo il centauro è deceduto nel violento impatto.

Foto INCIDENTE VENZONE

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.