E-DISTRIBUZIONE: A SAURIS (UD) RETE ELETTRICA ALL’AVANGUARDIA E A MISURA D’AMBIENTE

Sviluppare una rete elettrica all’avanguardia in un contesto di grande pregio ambientale naturalistico è possibile.

Ne è un esempio il territorio di Sauris, comune immerso nella natura delle Alpi Carniche, nonché il più alto del Friuli Venezia Giulia.

Sul suo territorio E-Distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, ha infatti portato a complimento un articolato e complesso programma di interventi, della durata di oltre un triennio,  con un importante  impegno tecnico-economico.

Il programma dei lavori è stato avviato già nel 2017, con l’obiettivo di ammodernare e potenziare la rete anche attraverso la previsione di nuovi punti di alimentazione che consentissero di assicurare la fornitura di energia elettrica ai clienti anche in caso di guasto.

Una necessità resa ancora più impellente in occasione di Vaia, il violento evento atmosferico che ha ulteriormente evidenziato l’importanza di realizzare – ed in alcuni casi ricostruire – una infrastruttura specifica.

Sauris è stato dunque teatro del “Progetto Resilienza”, una iniziativa voluta da E-Distribuzione  con lo scopo preciso di migliorare, a livello nazionale, le performance della rete elettrica anche in presenza dei fenomeni estremi, sempre più frequenti, provocati dai cambiamenti climatici.

Gli interventi, realizzati avendo sempre al centro l’attenzione all’ambiente e alla sostenibilità, hanno riguardato l’ammodernamento delle cabine di trasformazione; la sostituzione delle apparecchiature con soluzioni tecnologiche più moderne ed affidabilisistemi intelligenti in grado di identificare il miglior assetto in caso di guasto e ripristinare il servizio in pochi secondi, .

E-Distribuzione è intervenuta inoltre in misura radicale anche su molte linee elettriche aeree che sono state sostituite da  15 km di reti in cavo interrato ed altri 5 km di linee sono già in fase di demolizione: una innovazione che rappresenta una efficace protezione in caso di maltempo e che porterà anche notevoli benefici in termini di impatto visivo degli impianti.

L’operazione, del valore complessivo di circa 2 milioni di Euro, porterà benefici a circa 5.000 clienti di Sauris e di altri comuni della Carnia, tra cui Ampezzo, Forni di Sopra, Forni di Sotto, Ovaro e Prato Carnico.

Inoltre, grazie all’elevato livello di interconnessione della rete, ne trarranno un importante beneficio anche i cittadini di una porzione significativa di territorio montano Veneto, a confine con il Friuli.

L’intervento realizzato in Carnia – sottolinea  Carlo Spigarolo, responsabile E-Distribuzione Sviluppo Rete Area Nord –  è frutto della fondamentale collaborazione maturata tra i tecnici dell’Azienda, le imprese esecutrici e le Amministrazioni coinvolte. In particolare gli ottimi rapporti e la disponibilità del Comune di Sauris hanno permesso di realizzare celermente lavori consistenti che avranno benefici sulla qualità del servizio elettrico degli utenti, delle attività locali, del settore turistico, e dunque sulla valorizzazione complessiva della comunità”.

Finalmente grazie ad E-Distribuzione ed alla sostituzione delle linee aeree con linee interrate – afferma il sindaco di Sauris, Ermes Petris –  la nostra Comunità non sarà più alla mercé degli eventi atmosferici e potrà offrire ai propri residenti e turisti un paesaggio incontaminato, senza pali e tralicci che ne offuscano la bellezza”.

In provincia di Udine, E-Distribuzione gestisce circa 4.300 km di linee di Media Tensione, 8.100 km di linee di Bassa Tensione e oltre 5.500 cabine di trasformazione, per un totale di circa 350.000 clienti serviti.