ESERCITAZIONI ANTINCENDIO BOSCHIVE IN CORSO IN FVG

Giornata di esercitazioni antincendio boschivo quella di oggi per numerose squadre comunali dei volontari di Protezione Civile. Ha preso avvio dalle 13.30 un’importante esercitazione di antincendio boschivo nel comune di Arta Terme, in località Braida D’Alzeri, che vede impegnati i volontari delle squadre comunali di Protezione Civile di Tricesimo, Udine, Tolmezzo, Preone, Cividale del Friuli, Socchieve, Cavazzo Carnico, Maggio Udinese, Moimacco, Tavagnacco, Paularo, Sutrio, Ravascletto, Villa Santina e Zuglio.

Con la loro operano gli uomini delle stazioni dell’Ispettorato di Tolmezzo del Corpo forestale regionale e i Vigili del fuoco volontari di Moggio Udinese (incardinati nella Protezione Civile).

Una sessantina gli uomini in campo, 25 i mezzi impiegati per simulare lo spegnimento di un incendio boschivo con l’impiego anche dell’elicottero della Protezione civile regionale.

I volontari aggrediranno le fiamme lungo una linea di circa 3 km utilizzando le autobotti dei volontari di Pc di Cividale del Friuli e dei Vigili del Fuoco volontario di Moggio. Sette i moduli antincendio in campo.

L’esercitazione, Lander 2.0, prepara, forma e permette ai volontari di operare in emergenza quando dovesse verificarsi un evento legato a un rogo boschivo.

Questa mattina un’esercitazione di antincendio boschiva si è tenuta anche a Polcenigo, in località Malga Col dei S’Cios; anche in questo caso con l’impiego dell’elicottero di Protezione Civile regionale.

In campo i volontari dei gruppi comunali di Protezione Civile di Caneva, Budoia, Polcenigo e Aviano, insieme al Corpo forestale regionale.

Redazione
info@friulitv.net