FATTO DI SANGUE NELLA NOTTE A TRIESTE

Un cittadino ucraino è stato trovato ieri notte in un lago di sangue e con una profonda ferita a un avambraccio nella stanza di un albergo a Domio, in provincia di Trieste. Gli inquirenti nella stanza è stato trovato anche un coltello e che l’uomo è stato soccorso e portato all’ospedale di Cattinara dove è stata operato d’urgenza. Il ferito, di 43 anni, benché in condizioni molto gravi, al momento non rischierebbe la vita.  A trovare l’uomo sarebbe stato un altro cittadino ucraino, che ha allertato gli operatori del 118. Secondo quanto si è appreso, le forze dell’ordine non escludono alcuna pista di indagine.

Redazione
info@friulitv.net