Federica Maule candidata sindaco di Cervignano

Si chiama “CervignanoVALE” il nuovo progetto civico cervignanese che si presenterà alle prossime elezioni amministrative. A guidarlo nel ruolo di candidata sindaco sarà Federica Maule, già assessore all’istruzione, alle attività economiche e alla promozione della città del capoluogo della bassa friulana dal 2017 a gennaio 2022 e, in precedenza, capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale dal 2012 al 2017. “Cervignano è la mia città e mi sta a cuore. Una città che oggi – dichiara Maule – si presenta dinanzi ai nostri occhi in maniera molto diversa rispetto a qualche anno fa, profondamente segnata da questi anni di pandemia, svuotata, a tratti schiva. Credo invece che Cervignano valga molto e che necessiti di una visione nuova verso il futuro”. Da qui il nuovo progetto “Cervignano Vale”, che ha subito saputo coinvolgere un ampio gruppo di uomini e donne da anni impegnati attivamente all’interno della comunità cervignanese, in diversi ambiti. “Un gruppo di persone – spiega Maule – che chiedeva di essere ascoltato e di essere reso partecipe. È così divenuto naturale immaginare per la nostra Cervignano un percorso completamente nuovo, proposto da una lista civica capace di guardare al futuro con competenza, ma anche con la necessaria freschezza che consente di immaginare scenari diversi. Siamo uomini e donne inseriti attivamente nella comunità, convinti che valga la pena mettersi in gioco, sempre e comunque. Impegnarsi per il nostro territorio, noi che lo viviamo, lo conosciamo, lo frequentiamo”. La lista civica – fa sapere Maule – autofinanzierà l’intera campagna elettorale senza l’appoggio di alcun partito politico. “Decine di cervignanesi – sottolinea la candidata sindaco – sono impegnati in gruppi di lavoro per stilare il programma della nostra lista: un programma partecipato, nato dalla condivisione delle diverse anime della società civile, con progetti sostenibili e raggiungili, pensato per una comunità che mette al centro del proprio agire il cittadino e ciò che è bene per lui. La Cervignano che abbiamo in mente è una città che vuole guardare al suo futuro con coraggio e partecipazione”. “Proprio per coinvolgere in modo efficace la comunità – conclude Federica Maule – avvieremo da subito un’intensa attività di comunicazione con i cittadini, per continuare ad ascoltare le loro idee, i loro suggerimenti e i loro consigli sulla Cervignano del futuro, sfruttando sia le nuove tecnologie con il lancio del sito internet (www.cervignanovale.it) e di tutti i profili social, ma anche con incontri pubblici. In attesa di presentare ufficialmente la squadra dei candidati che mi sosterrà alla prossima tornata elettorale”. Federica Maule ha 46 anni ed è mamma di due figli. Geometra, dal 1998 ha ricoperto il ruolo di istruttore tecnico all’interno di diversi enti locali, confrontandosi quotidianamente con le problematiche della macchina amministrativa. Eletta consigliere comunale per la prima volta nel 2012, ha ricoperto prima il ruolo di capogruppo di maggioranza e, dal 2017, quello di assessore all’istruzione, alle attività economiche e alla promozione della città. Ex giocatrice di softball, ha frequentato per anni il gruppo Agesci divenendone educatore e formatore, ricoprendo ruoli sia a livello diocesano che nazionale Socia fondatrice dell’associazione culturale CORIMA, ha seguito per quest’ultima la nascita e lo sviluppo del primo e unico Gruppo di Acquisto Solidale a Cervignano.

Redazione
info@friulitv.net