FIERA DI SAN NICOLO’ A MONFALCONE.

Tradizione rispettata: San Nicolò è arrivato a Monfalcone nonostante la pioggia battente della prima mattina.

Il brutto tempo, infatti, non ha fermato l’appuntamento con la Fiera che i monfalconesi, e non solo, attendono ogni 5 dicembre.

Dopo le limitazioni degli scorsi anni dovute alla pandemia, la Fiera di San Nicolò è tornata ad animare le strade della città portando allegria, sapori, profumi e colori anche in una giornata non soleggiata, attirando in città grandi e piccini che hanno attraversato le vie del centro tra bancarelle di dolciumi, giocattoli, abbigliamento, casalinghi e le ultime novità che ogni anno approdano in fiera.

Sono state 155 le bancarelle che hanno sfidato le condizioni meteo impervie e, novità di quest’anno, anche alcune attività commerciali della città hanno esposto i loro prodotti all’aperto.

Rispettato da molti astanti anche il rito della piadina e del vin brulè a pranzo.

Il sindaco Anna Maria Cisint commenta l’esito della manifestazione: “Un San Nicolò in piena regola, che ha animato la città dopo gli ultimi anni sottotono a causa delle limitazioni per il Covid. E’ stato bello vedere che la città si è nuovamente vestita a festa. Tra i monfalconesi, ma anche tra le tante persone che sono arrivate da fuori, si percepiva la voglia di ritornare a celebrare S. Nicolò e di rispondere presente al richiamo della fiera, decretandone la riuscita in termini di presenze. Ringrazio in particolare gli ambulanti temerari che, nonostante il tempo alla mattina non promettesse nulla di buono, non si sono lasciati fermare dalla pioggia e sono rimasti ad esporre la loro merce, facendo in modo che le aspettative dei visitatori non fossero tradite.

Non ci resta quindi che aspettare il prossimo S. Nicolò e fissare in agenda l’appuntamento che, come di consueto, apre il dicembre monfalconese”.

Redazione
info@friulitv.net