FORNI DI SOPRA: RIAPRE LA FERRATA

Alle spalle del paese, sulla vetta panoramica del Clap Varmost, è possibile affrontare la ferrata sportiva che  si dilunga sullo spigolo est-ovest della montagna e dalla cima si può godere di una vista panoramica incantevole. Dalla cima del Clap Varmost (M. 1780) è possibile ammirare tutta la catena Fornese delle Dolomiti Friulane, oltre a vari gioielli delle Dolomiti come Pelmo – Civetta – Tre cime di Lavaredo – Antelao – Croda dei Toni ed altre cime importanti. Verso Nord si ammirano i pascoli di Varmost, sovrastati dai monti Simon e Piova. Ad est è inconfondibile la forma colossale dei monti Clap Savon e Bivera. Volgendo lo sguardo alla valle si tiene d’occhio l’intero paese con le sue tre frazioni e i borghi circostanti.

La ferrata si sviluppa su roccia calcarea molto sana con passaggio iniziale in canyon, ponte tibetano sospeso, salite strapiombanti facilitate con maniglie e pediglie, dedicato a chi non soffre di vertigini. Il tracciato si divide in un percorso corto facilitato per i più piccoli, ed uno più lungo per adulti con numerosi punti panoramici.

Raggiungere il Clap Varmost è semplice, dalla località Chianeit si trova una bacheca illustrativa coi sentieri che portano fino in cima o con la seggiovia (che apre il 4 giugno).

Dal rifugio Som Picol le alternative per raggiungere la cima del Clap Varmost sono due, salire lungo il sentiero, per chi cerca un’esperienza più tranquilla, o appunto attraverso la ferrata sportiva, per un’esperienza più adrenalinica.

Si raccomanda prudenza, meglio affrontare la ferrata con guida alpina, e in ogni caso è necessaria l’attrezzatura adatta. Per ogni informazione e per la prenotazione della guida rivolgersi all’ufficio locale di Promoturismo 0433886767

Un’esperienza unica e adatta a tutti gli amanti della montagna, per vivere in maniera diversa una giornata immersi nella natura.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.