FRIULI DOC 2022 L’artigianato protagonista nei laboratori e negli stand di via Mercatovecchio

Il saper fare, l’abilità manuale, la creatività sono espressione dei mestieri artigiani che il Comune di Udine presenta con orgoglio durante i quattro giorni di Friuli DOC.

Dal territorio arrivano infatti le forme di artigianato tipiche che tramandano, oltre a quelle legate al mondo dell’alimentazione, le conoscenze della lavorazione del legno, della ceramica, dei tessuti e di altri materiali. Conoscenze che, attraverso una manifattura sapiente, permettono agli artigiani di realizzare prodotti unici. Centro dell’esposizione dell’Artigianato sarà Via Mercatovecchio: qui troveranno posto gli stand, quasi una riproposizione delle botteghe, dove gli artigiani presenteranno a Friuli Doc le loro creazioni e dove potranno essere visti all’opera.
Molte anche le iniziative, organizzate a cura di Confartigianato Udine con il supporto di Banca Intesa San Paolo, che dall’8 all’11 settembre verranno dedicate a esperienze pratiche nei Laboratori e negli Artigian – Lab, tra queste:

Degustazione di birre artigianali / ARTIGIAN – LAB
Degustazione di gelato artigianale / ARTIGIAN – LAB
Laboratorio di ceramica / ARTIGIAN – LAB
Laboratorio di legatoria / ARTIGIAN – LAB
Degustazione di gubane e strucchi / ARTIGIAN – LAB
Laboratorio di sartoria / ARTIGIAN – LAB
Degustazione di caffé e dolci artigianali / ARTIGIAN – LAB
Laboratorio di decorazione / ARTIGIAN – LAB
Laboratorio di pittura per bambini / ARTIGIAN – LAB
Laboratorio di mosaico per bambini / ARTIGIAN – LAB

Tra gli altri laboratori in tema artigianale in programma durante Friuli DOC anche “Conoscere il mestiere del casaro” e “Ae scuvierte dai scarpets” a cura della Società Filologica Friulana.
Maggiori dettagli, orari e l’intero programma eventi sul sito www.friuli-doc.it

Redazione
info@friulitv.net