FRIULI. ORCOLAT. 15 SETTEMBRE 1976. LE ULTIME DUE VIOLENTI SCOSSE CHE DISTRUSSERO QUEL CHE RIMANEVA NELLE ZONE COLPITE DAL TERREMOTO DEL 6 MAGGIO 1976.

Questa scossa di terremoto fu ripresa da un operatore della #RAI di fronte al cinema di Gemona del Friuli https://www.youtube.com/watch?v=umZkefrFHPU.
Questa scossa provocò la morte di altre 13 persone e decine di feriti oltre al tragico bilancio della scossa del 6 maggio 1976 dove morirono quasi 1000 persone.
#15settembre1976 #orcolat. Il 15 settembre 1976, prima alle ore 5:15 e poi alle ore 11:21, si verificarono due ulteriori forti scosse, rispettivamente di magnitudo 5.9 e 6.0. I comuni di Trasaghis, Bordano, Osoppo, Montenars, Gemona del Friuli, Buja, Venzone e la frazione di Monteaperta, le località maggiormente colpite, furono fortemente danneggiate. La popolazione di quei comuni fu trasferita negli alberghi di Grado, Lignano Sabbiadoro, Jesolo e altre località marittime. Là furono ospitati anche i terremotati di altri comuni, rimasti senza alloggio. Per non dimenticare ma ringraziare tutti coloro che aiutarono il Friuli a risorgere dalla macerie.

 

omar
info@friulitv.net