GIORNATA DI LAVORO PER LA POLIZIA A TRIESTE

Ieri sera la Polizia di Stato ha denunciato un uomo del 1974 e due donne del 1969 e del 1981. I tre stavano festeggiando all’interno di un appartamento di uno stabile in via della Tesa. Sono giunte alla sala operativa della Questura per il tramite del Numero Unico 112 alcune segnalazioni di schiamazzi e di musica ad alto volume.

Sul posto si è recata una Volante che ha accertato il tutto e ha bussato alla porta dell’appartamento da cui proveniva il frastuono.

Incredulo e infastidito per la presenza degli operatori, l’uomo che si è affacciato si è rifiutato più volte di abbassare il volume della musica e di esibire un documento o di fornire le proprie generalità. Ha mantenuto un comportamento aggressivo, così come le due donne che gli hanno dato man forte e che si sono opposte all’identificazione.

Nel frattempo è stato richiesto l’ausilio di altri operatori.

L’uomo li ha oltraggiati pesantemente e ha opposto resistenza opponendosi con forza di essere accompagnato presso gli Uffici di Polizia.

Dopo le formalità di rito, i tre, in palese stato di alterazione alcolica, sono stati deferiti in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, rifiuto di fornire le proprie generalità e disturbo del riposo delle persone. L’uomo è stato denunciato anche per aver oltraggiato gli operatori.

Ieri pomeriggio, infine, si è verificata un’uscita autonoma di strada di un’autovettura in località Aurisina Cave. Presenti in loco tutte le forze dell’ordine e di soccorso. Il guidatore, negativo all’alcoltest, ha rifiutato il trasporto presso l’ospedale di Cattinara.

Tags:
,
Redazione
info@friulitv.net