GIORNATA ECOLOGICA A CAMPOFORMIDO

I numeri della giornata ecologica svoltasi a Campoformido sabato 8 maggio 2021 sono eloquenti: 136 adulti, 78 bambini, 214 partecipanti totali, 70 sacchi di secco residuo, 20 sacchi di plastica riciclabile, diverse geosegnalazioni relative a rinvenimenti di ingombranti. “I dati parlano da sé: è stata una grande festa per l’ambiente e per la comunità” commenta soddisfatto il vicesindaco di Campoformido Christian Romanini, anche a nome del sindaco Erika Furlani “Ringraziamo tutte le associazioni, i volontari che a ogni titolo hanno partecipato, il personale comunale e di A&T2000, il gruppo comunale di protezione civile, le famiglie, la scuola e i tanti bambini che con entusiasmo hanno reso possibile questa nuova formula della Giornata Ecologica 2021. Un doveroso grazie va anche ai mezzi di informazione che hanno dato risalto a questo nuovo progetto, sostenendone la promozione”. L’evento ha avuto anche importanti novità, oltre che per gli aspetti legati alla sicurezza sanitaria: tra i partecipanti un ruolo importante è stato svolto dal coordinamento del Gruppo FB “RipuliAMOci Challenge” fondato da Valentina Martinis, ma anche dall’associazione “I Nostri Diritti Onlus” presieduta da Edi Sanson che ha aggiunto un valore sociale all’attività di raccolta che è andata avanti dalle 10 del mattino alle 17. “L’obiettivo della giornata era non solo la raccolta in sé, ma anche e soprattutto la sensibilizzazione della popolazione sulle tematiche ambientali: il numero delle adesioni e l’entusiasmo dei partecipanti ci fanno sperare che il messaggio sia arrivato forte e i suoi effetti possano proseguire anche nelle prossime settimane: perché ogni giorno può essere la nostra giornata ecologica” conclude Romanini.