GIOVANE SOCCORSO A TRIESTE

la stazione di Trieste del Soccorso Alpino assieme ai Vigili del Fuoco ha effettuato una operazione di soccorso con calate in corda nel quartiere San Luigi di Trieste, in via San Martino. Intorno alla mezzanotte è infatti arrivata una richiesta di soccorso ale Nue112 dal padre di un sedicenne contattato dal figlio che è caduto da circa quattro cinque metri metri altezza da un muretto. Il giovane, che era lì assieme ad una coetanea, ha perso l’equilibrio su un salto franoso che dà verso il campo di calcio ed è caduto giù procurandosi la frattura di un polso e varie escoriazioni. I soccorritori, tra cui sei tecnici del Soccorso Alpino, lo hanno raggiunto calandosi sul salto con la corda e poi hanno deciso di proseguire la calata per altri dieci quindici metri fino alla strada sottostante assieme al ferito, imbragato e assicurato, per poi consegnarlo al padre, che lo ha condotto autonomamente in ospedale al Burlo.

Redazione
info@friulitv.net