GORIZIA. ARRESTATO PASSEUR ITALIANO

Un passeur di 59 anni italiano è stato tratto in arresto dai carabinieri della compagnia di Gorizia durante un normale controllo di retrovalico nei pressi dell’ex confine internazionale di Sant’Andrea. L’uomo alla guida del proprio furgone aveva a bordo 17 pachistani risultati tutti privi di documenti e irregolari. Quest’ultimi sono stati trasferiti presso la sede del comando provinciale dell’arma per le pratiche di rito mentre per il passeur si sono aperte le porte del carcere di Gorizia a disposizione dell’autorità giudiziaria. I pachistani, tutti denunciati a piedi libero per ingresso irregolare in Italia sono stati accompagnati al centro di accoglienza di Gradisca d’Isonzo per il triage sanitario e dove trascorreranno il periodo della quarantena obbligatoria.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.