INCENDI BOSCHIVI, LA SOLUZIONE RICADE SULLA TECNOLOGIA

L’ Italia è stata messa in ginocchio dagli incendi boschivi che quest’ anno hanno dato filo da torcere anche ai vigili del fuoco , sono stati rilevati incendi in Sardegna, Sicilia, Abruzzo, Puglia, Molise e ora in Calabria.
Non sono stati solo i piromani ad indurre questi incendi ma anche una mancata pianificazione delle aree boschive e lo spopolamento di aree più fragili.
I Vigili del Fuoco informano la popolazione scrivendo su Twitter “sono 658 gli interventi dei Vigili del Fuoco effettuati oggi per gli incendi boschivi in tutto il paese, 299 in corso”.
mantenendo l’allerta e facendo capire che l’ Italia continua a bruciare.
La paura ora ricade sul weekend di Ferragosto dove si prevedono temperature elevate con le ondate di caldo più intense dell’estate, con temperature che potranno raggiungere e persino superare i 45 gradi al Sud e nelle isole, in allarme i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile per nuovi incendi boschivi.
Anche gli animali sono a rischio, i volontari di Enpa (Ente nazionale protezione animali) sono al lavoro per salvare gli animali che sono rimasti intrappolati nelle zone ormai bruciate, per questo l’associazione chiede la sospensione di ogni attività venatoria prevista nelle Regioni interessate dal fuoco.
Ma una soluzione c’è ed è quella dell’utilizzo della tecnologia.
Già resa disponibile, ma di cui non ci accorgiamo, questa soluzione è data dal rilevamento degli incendi boschivi usando sistemi integrati di monitoraggio dei boschi così che l’intervento di spegnimento dei principi d’incendio sia immediato.
Grazie alla tecnologie attuali di video e software è possibile sorvegliare intere foreste, se esteso a tutto il mondo potrebbe salvare decine di migliaia di alberi e di conseguenza gli animali che popolano tali foreste.
Stazioni di controllo con telecamere in grado di ispezionare decine di chilometri quadrati riescono ad inviare poi dati alle centrali di rilevamento che interpretando i primi segnali di fuoco danno l’ allarme per consentire al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco di intervenire immediatamente prima che le fiamme di propaghino in incendi incontrollabili.

Articolo in collaborazione con: http://www.HorizonInformatica.com

Facebook :

https://www.facebook.com/horizoninformaticapn 

https://www.facebook.com/FriuliTv/

marketing
marketing@friulitv.net