MALTEMPO. ALCUNI INTERVENTI NELLA PEDEMONTANA DEL FRIULI.

Il maltempo di oggi ha reso necessario l’intervento dei volontari delle squadre comunali di Protezione Civile nei territori di Tarcento, Attimis e Frisanco Poffabro.

A Tarcento, i volontari sono intervenuti nella zona di Sedilis per il taglio e la rimozione di alberi caduti lungo la viabilità pubblica in via Bernadia e in via Zatrepi. Hanno monitorato poi le aree con termini per verificare l’eventuale presenza di altre situazioni di criticità. Le viabilità sono libere. Nessuna persona è rimasta ferita.

Ad Attimis la squadra locale di Protezione Civile è intervenuta lungo la viabilità che conduce alla frazione di Subit dove era stato segnalato un albero caduto lungo la viabilità. Giunti sul posto i volontari hanno appurato a trattarsi della caduta di un masso all’altezza di località Pecol. Il masso è stato messo in sicurezza. Nessuna persona è rimasta ferita. Domani l’autorità comunale procederà con un sopralluogo.

Nel comune di Frisanco Poffabro la locale squadra di Protezione Civile è intervenuta lungo la ex strada provinciale 63 e lungo la extra provinciale 26 dove sono stati segnalati alberi caduti a causa del maltempo. Nessuna persona è rimasta ferita. Tronchi rami e alberi sono stati rimossi. La squadra di volontaria ha poi monitorato la viabilità che conduce alle frazioni per verificare la presenza di eventuali altre criticità. Al momento non si registrano altri disagi.

Tutte le operazioni dei volontari di Protezione Civile sono state gestite in piena sinergia con gli operatori della sala operativa Sor della Protezione Civile Regionale del Friuli di Venezia Giulia.

Redazione
info@friulitv.net