MONFALCONE. IL SOGGIORNO ESTIVO PER ANZIANI RIMANE IN REGIONE

Questo spazio informativo vi è offerto da

 

Il soggiorno estivo per anziani rimane in regione.

Si consolida la tradizione dell’uscita estiva in località di mare, organizzata dal servizio sociale del Comune.

 Quest’anno si è scelta la località balneare di Lignano. “Un gesto mirato a valorizzare il nostro territorio, a valorizzare le località della nostra regione e aiutare il comparto turistico regionale che in quest’anno di pandemia ha sofferto una crisi senza precedenti” ha dichiarato il Sindaco Cisint.

Il periodo scelto per i soggiorni sarà la seconda metà di agosto ed inizio settembre e l’organizzazione del singolo soggiorno prevede il trasporto degli utenti tramite apposita compagnia di viaggio.

L’Amministrazione Comunale, che ha seguito con molta attenzione l’evolversi dell’attuale situazione sanitaria, ha deciso di richiedere ai partecipanti nonché agli albergatori e alle compagnie di trasporto, la garanzia del rispetto di tutte le misure cautelative in maniera tale che tutti possano viaggiare e godersi l’esperienza in assoluta sicurezza. A tale scopo verrà fatta sottoscrivere apposita liberatoria ai partecipanti.

Il servizio sociale comunale, che si occupa dell’organizzazione del viaggio, della raccolta delle adesioni e della formazione dei gruppi, anticipa i fondi necessari per l’avvio dell’iniziativa, che verranno completamente ripianati dalle quote individuali di partecipazione versate. Inoltre, visto il periodo di grande emergenza economica, l’Amministrazione ha deciso di coinvolgere le attività cittadine in qualsiasi situazione che lo permetta, pertanto in occasione dei soggiorni estivi il Comune si affiderà per l’organizzazione effettiva della prenotazione delle strutture e del noleggio dei mezzi di trasporto ad agenzie turistiche di Monfalcone, ha specificato l’Assessore di riferimento, Giuliana Garimberti.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.