MONFALCONE. INCONTRO SINDACO E CARABINIERI

Incontro tra il Sindaco Anna Maria Cisint e il Comandante dei Carabinieri, Davide Franco, per fare il punto della situazione su diverse tematiche.

Un dialogo aperto tra Istituzioni che il Sindaco svolge abitualmente per mantenere alta l’attenzione sulla questione sicurezza in Città, in primis.

“C’è bisogno di rinforzi”, ha ribadito il Sindaco, per poter garantire la legalità e la sicurezza in una città complessa come Monfalcone che conta una città dentro la città, rappresentata da Fincantieri e dalle sue 7 mila maestranze.

Il Sindaco infatti ha preannunciato che chiederà al Prefetto una ulteriore implementazione dell’organico della Stazione locale dei Carabinieri per l’importanza che svolge l’Arma, la capillarità e la presenza anche a piedi sul territorio; nonché per potenziare le azioni che già i Carabinieri svolgono per garantire la legalità.

Si è parlato anche di logistica e viabilità. Il Comando dei Carabinieri ha chiesto di istituire il senso unico in via Sant’Anna andando per altro nella stessa direzione delle richieste avanzate dai residenti. Un intervento di tempestiva esecutività, ha commentato l’assessore Asquini, presente all’incontro, da potersi fare non appena terminati i lavori di rifacimento del marciapiede e del manto stradale che interessano la via. Il miglioramento dell’arteria sarà anche generato dalla ciclabile che arriverà dal Canale Valentinis, percorrerà via Sant’Anna fino alle scuole e poi entrerà nella via Baden Powell per entrare fino in stazione.

“Quindi via Sant’Anna si trasformerà in via a senso unico che partirà da via Boito per uscire in via Valentinis per garantire la sicurezza e rendere più fluida la viabilità”, ha garantito il sindaco.

Dal canto loro i Carabinieri si sono fatti parte attiva nell’accogliere le richieste dei cittadini di poter disporre di maggiori posti auto: cederanno 4 dei loro dieci parcheggi, rendendoli liberi e a disposizione dei residenti.