MONFALCONE. NEGOZIO BENGALESE NON IN REGOLA CON NORME IGENICHE SANITARIE

Prosegue l’attività della Polizia Locale impegnata, in collaborazione con l’azienda sanitaria, alla tutela dei consumatori e della leale concorrenza tra imprese.

Nell’ambito di queste operazioni -durante un controllo congiunto tra la Polizia Municipale e l’Azienda sanitaria, con il personale del dipartimento di prevenzione della sezione igiene degli alimenti- sono state rilevate irregolarità di conservazione degli alimenti in un negozio di alimentari gestito da un cittadino di nazionalità bengalese.

L’ispezione ha portato ad individuare la presenza di alimenti con una data di scadenza superata, peraltro alimenti a rischio per le possibili conseguenze all’ingerimento. Inoltre, è stato riscontrato che uno dei cinque frighi presenti all’interno del negozio, sito in via Verdi, e pieno di alimenti era staccato dalla corrente e pertanto era in corso lo scongelamento involontario dei prodotti all’interno. Alcuni alimenti venduti preimballati non riportavano le informazioni di etichetta in italiano.

Il titolare verrà sanzionato con un multa del valore di  € 5.100,00 per aver esercitato in assenza dei requisiti essenziali previsti dalla normativa sanitaria.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.