PRESO IN ROMANIA IL QUARTO COMPONENTE DELLA BANDA DEGLI ASSALTI CON LE RUSPE A NORDEST

Nella tarda serata di ieri, giovedì 27 maggio, nell’ambito dell’attività condotta dalla Polizia di Stato della Questura di Pordenone, con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo (S.C.O.) e del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia (S.C.I.P.), che ha consentito di sgominare la banda specializzata negli assalti con le ruspe ai danni di distributori di carburante del Nord Italia, è stato catturato anche il quarto componente del sodalizio criminale transnazionale.

Infatti, la Polizia romena, in contatto con gli investigatori della Questura di Pordenone, è riuscita a rintracciare e scovare nel villaggio di Vulturu, nel Distretto di Vrancea, verso la costa romena del Mar Nero, il quarto componente della banda, S.M. di 22 anni, che, sfuggito inizialmente alla cattura, su disposizione del M.A.E. (Mandato Arresto Europeo) emesso dal G.I.P. del Tribunale di Pordenone, si era rifugiato presso alcuni amici.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.