SAURIS DIVENTA BORGO CASHBACK

È l’antico borgo di Sauris, arroccato tra le Alpi Carniche in Friuli Venezia Giulia, a inaugurare il progetto Borghi del Cashback, iniziativa lanciata da myWorld che ha promosso la creazione di una rete di imprese a sostegno dello sviluppo turistico del territorio e della ripartenza del settore. Per riscoprire i viaggi in sicurezza e il valore di paesini e località peculiari dove vivere un’esperienza a contatto con la natura, il progetto – spiega una nota – prevede un programma di fidelizzazione per le aziende partner e vantaggi in termini di Cashback (ritorno di denaro) e Shopping Points (punti da utilizzare per accedere a offerte speciali) per i consumatori. In quest’ottica, la community di Sauris include attività commerciali e ricettive per offrire ad abitanti e turisti una gamma di servizi e benefici all’insegna del Cashback. “A Sauris abbiamo trovato interlocutori interessati, coinvolti e pronti a realizzare collaborazioni per creare una rete di imprese locali – afferma Edoardo Moretti, Regional Director Italia e Francia di myWorld -. Il progetto Borghi del Cashback parte da qui con l’obiettivo di estendere i propri confini, includendo tutte le regioni italiane e creando reti di imprese locali che fanno squadra e diventano più attrattive verso la clientela, valorizzando sé stesse e promuovendo il territorio e l’economia locale in un’ottica collaborativa e sinergica”. Il progetto sarà introdotto da una tre giorni di festa, in programma dall’11 al 13 giugno, in cui Sauris diventerà protagonista con incontri ed eventi rivolti al pubblico per conoscere i dettagli dell’iniziativa e fare esperienza delle eccellenze locali con visite guidate ad alcuni stabilimenti di produzione, tra cui la birra artigianale (Zahre Beer) e il prosciutto di Sauris realizzato con un’antica tecnica di affumicatura dolce, effettuata esclusivamente con essenza di legno di faggio

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.