SCONTO REGIONALE CARBURANTI IN FVG PROROGATO FINO AL 31 AGOSTO 2021

La Giunta regionale ha stabilito di confermare fino al 31 agosto le misure contributive sul prezzo di acquisto dei carburanti per autotrazione. Lo ha reso noto l’assessore regionale alla Difesa dell’ambiente ed energia, Fabio Scoccimarro, che ha proposto il provvedimento. “La decisione – ha commentato l’assessore – tiene conto del fatto che la pandemia ha causato una situazione di crisi generale nella società e al mondo economico, nella consapevolezza che anche le spese per la mobilità privata, riconducibili a necessità di spostamento per motivi di studio, lavoro o per altre esigenze del nucleo familiare incidono in maniera significativa sull’economia domestica”. “Anche il Friuli Venezia Giulia – ha insistito Scoccimarro – è infatti interessato dalla condizione economica e sociale provocata dal Covid-19, che ha determinato una notevole contrazione del potere di acquisto delle famiglie, alle quali la Regione ha sempre inteso portare sostegno con agevolazioni nei settori più diversi”. Le agevolazioni per la zona 1, relativa ai Comuni svantaggiati o a contributo maggiorato, restano di 21 centesimi al litro per la benzina e 14 centesimi al litro per il gasolio; per la Zona 2, che comprende i Comuni a contributo base, lo sconto rimane di 14 centesimi al litro per la benzina e di 9 centesimi al litro per il gasolio. Scoccimarro ha anticipato che con l’assestamento di luglio verranno posti ulteriori 5 milioni di euro sul capitolo relativo allo sconto carburanti, portando complessivamente nel 2021 la misura a 40 milioni di euro. “In base ai calcoli e alle stime si vaglierà la possibilità di alzare la scontistica per l’Area 1, così da limitare il cosiddetto ‘turismo del pieno’, che causa danni a livello ambientale con le emissioni di CO2, all’economia del sistema carburanti e alle finanze della Regione; le entrate concorrono a finanziare i servizi essenziali erogati dall’Amministrazione ai cittadini, come quelli sanitari, e quindi – ha concluso Scoccimarro – le ripercussioni dei mancati introiti sono particolarmente rilevanti”.