SERIE B. IL PORDENONE PAREGGIA A VENEZIA. IL 10 MAGGIO SFIDA DIRETTA CONTRO IL COSENZA IN CASA.

Prezioso pareggio del Pordenone nella trasferta a Venezia. Sul terreno di gioco del vecchio Penzo i ramarri impongo il pari a reti bianche ai lagunari. A 90 minuti dal termine sarà lo scontro diretto con il Cosenza di lunedì 10 maggio allo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro a decidere se sarà salvezza diretta oppure il doppio match di spareggio contro i silani. La classifica vede il Pordenone avanti di 5 punti sul Cosenza. I playout scattano se tra la quintultima e la quartultima ci sono minimo 4 punti di scarto. Calcoli alla mano. Due risultati su tre a favore del Pordenone. Con i tre punti ma anche con il pareggio Pordenone salvo e Cosenza in C. In caso di vittoria dei calabresi ci sarebbe il playout nella doppia sfida per assegnare l’ultimo posto per retrocedere nella terza serie del calcio professionistico. Opzione da evitare perché tutto potrebbe succedere soprattutto sotto il profilo psicologico.

RISULTATI DELLA 37a GIORNATA

VENEZIA PORDENONE 0-0

ENTELLA CHIEVO 1-3

CREMONESE PESCARA 3-0

SALERNITANA EMPOLI 2-0

FROSINONE VICENZA 1-1

BRESCIA PISA 4-3

LECCE REGGINA 0-2

COSENZA MONZA 0-3

REGGIANA SPAL 1-3

ASCOLI CITTADELLA 2-0

VERDETTI A 90 MINUTI DAL TERMINE 

EMPOLI PROMOSSO DA TEMPO IN SERIE A

PER IL SECONDO POSTO PER LA PROMOZIONE DIRETTA: SALERNITANA O MONZA

PLAY OFF: SALERNITANA O MONZA; LECCE, VENEZIA, CITTADELLA, CHIEVO, BRESCIA, SPAL

RETROCESSE IN SERIE C: ENTELLA, PESCARA REGGIANA  E UNA TRA COSENZA E PORDENONE eventuale playout

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.