SI SCALDANO I MOTORI IN VISTA DELLE AMMINISTRATIVE 2023 A UDINE

Dopo aver presentato la squadra in pista per Palazzo D’Aronco (in aprile) e dopo aver ufficializzato, anticipando tutti i concorrenti, il programma elettorale (a giugno), adesso ci si avvicina all’investitura del candidato sindaco, in corsa per le elezioni comunali udinesi, con la lista civica “Liberi Elettori – Io Amo Udine”.

Il nome verrà svelato in occasione dell’assemblea che si terrà domenica 16 ottobre alle ore 10:30 al Centro Congressi “Là di Moret”, dove si sono svolti tutti gli appuntamenti con la cittadinanza e le riunioni del Comitato elettorale al lavoro già da febbraio.

Il titolo dell’evento è evocativo e richiama le sfide principali collegate alla tornata amministrativa: “Siamo nati liberi: per pensare, per agire e per cambiare”. Una nuova visione per Udine si squadernerà per tutti coloro che vorranno contribuire a imprimere la svolta decisiva per una città in declino e per cittadini sempre più poveri, delusi e sfiduciati.

“L’impronta specifica di ‘Liberi Elettori – Io Amo Udine’ è quella del puro civismo: la squadra, ormai al completo, dei 40 candidati è composta – spiega la responsabile della comunicazione Irene Giurovich – da nomi di spicco nei vari ambiti della vita sociale, culturale, commerciale, imprenditoriale, legale, educativa e sanitaria della città”.

Fra i target della lista civica – prosegue Giurovich – “rientra anche quello di motivare i delusi dalla vecchia e trita politica, dalle sterili contrapposizioni fra i partiti, coinvolgendo e convincendo chi si vorrebbe astenere in quanto demotivato dalle logiche partitiche: ‘Liberi Elettori – Io Amo Udine’, essendo svincolato del tutto dai partiti e da qualsiasi collocazione di logica partitocratica, si presenta con il suo dna completamento civico, disancorato da qualsiasi partito”.

Redazione
info@friulitv.net