SOCCORSO ALPINO FVG

C’è ancora molta neve in quota e sui sentieri e non solo sui versanti nord.

Non bisogna farsi ingannare dal grande caldo della città e della pianura pensando che in alto vi siano condizioni estive e occorre molta attenzione nel pianificare la gita attrezzandosi adeguatamente per affrontare gli eventuali tratti innevati.

La probabile assenza di rigelo notturno inoltre potrebbe anche impedire in certi punti il galleggiamento sul manto nevoso con il rischio di sprofondare e farsi male a contatto con il terreno – sassi o radici- sottostante. In altri punti, se la

Neve dovesse invece essere compatta, c’è sempre il rischio di scivolamento. Importante, se non si ha sufficiente pratica e esperienza in montagna e si intende effettuare escursioni, limitarsi a percorsi di bassa montagna e, qualora si incontri neve, evitare di proseguire prima di trovarsi in difficoltà, ritornando sui propri passi finché si è in tempo.

Nelle immagini due scatti effettuati dai nostri tecnici ieri sul Lussari e oggi sul versante Nord del Monte Siera dove, come è evidente, è scesa anche una frana di ghiaia a sinistra di Forcella Rinsen.

Fonte Ufficio Stampa CNSAS FVG