TRIESTE. DENUNCIATO UN GRUPPO DI MINORENNI PER MINACCE

Aveva difeso la sorella minore, mentre erano seduti al tavolino di un bar, dal tentativo di molestie da parte di un ragazzo e, a seguito di un alterco tra i due, era stato a sua volta minacciato. Il molestatore era quindi tornato al locale con altri sette giovani e insieme avevano aggredito il fratello della ragazza, un adolescente, utilizzando sedie e arredi per colpirlo. E’ la ricostruzione della Polizia locale di un episodio accaduto la settimana scorsa a Trieste.
Gli agenti sono risaliti al gruppo, composto da cinque minorenni e 3 maggiorenni, denunciando tutti per lesioni volontarie aggravate. Il giorno dell’aggressione la Polizia locale era intervenuta in via Rossini per sedare quella che inizialmente sembrava una rissa tra giovani. Secondo i primi accertamenti, era poi emerso che un adolescente era stato aggredito da un gruppo di giovani allontanatisi poi in via Roma. Quattro ragazzi, tutti minorenni, erano stati subito rintracciati, anche con l’ausilio di un equipaggio dell’Esercito. Al termine delle indagini, gli agenti sono riusciti a risalire agli altri quattro ragazzi. La vittima, minorenne, è stata giudicata guaribile in 10 giorni. I denunciati appartengono a un gruppo più numeroso già all’attenzione dalle forze dell’ordine.

Tags:
,
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.