UDINE. SCAMBIA BOMBOLETTA SPRAY AL PEPERONCINO PER PROFUMO.

Anomalo incidente intorno alle 10 di questa mattina all’interno dell’istituto professionale IAL di Udine. Una ragazzina, dopo aver infilato la mano dentro lo zainetto di una compagna ha scambiato una bomboletta spray al peperoncino per profumo. Una volta spruzzato quest’ultimo ha iniziato la sua efficacia. Diversi studenti e professori hanno iniziato a tossire, starnutire e lacrimare gli occhi. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi attraverso il numero unico di emergenza 112. In pochi minuti i sanitari giunti in ambulanza dal locale pronto soccorso. Nessuna persona è stata trasferita successivamente in ospedale ma medicata sul posto. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri del norm.