WEBINAR. IL PUNTO SUL CREDITO COOPERATIVO IN FRIULI VENEZIA GIULIA. TRA EUROPA E COESIONE TERRITORIALE

In una sorta di “Giro d’Italia delle BCC”, la First Cisl sta portando avanti un colloquio con i Direttori di varie BCC d’Italia per capire insieme dove sta andando il Credito Cooperativo a due anni dalla partenza della Riforma che ha visto il nascere i Gruppi Bancari Cooperativi.

E’ una interessante occasione per sentire anche da protagonisti della nostra Regione (Direttori Generali di BCC appartenenti sia al GBC ICCREA sia al GBC CCB) considerazioni sulle prospettive del Credito Cooperativo e dei suoi circa 29.000 dipendenti delle BCC in Italia (34.000  circa, comprendendo le società del sistema).

Impressionanti i numeri di un cambiamento del mondo bancario che nel giro di 25 anni ha visto, tra i tanti altri aspetti:

le banche passare da 938 a 474 (le BCC da 591 a 248)

gli sportelli bancari diminuire di 10.658 unità (-831 solo nel 2020)

allo stesso tempo gli sportelli BCC passare dal rappresentare il 10,35% al rappresentare il 17,90%.

nel solo FVG gli sportelli sono passati per le BCC da 115 a 227, finendo per rappresentare il 21,80% di tutti gli sportelli in Regione.

 

8 giugno 2021 ore 17,30

 

CREDITO COOPERATIVO

tra Europa e coesione territoriale

Incontro in Friuli Venezia Giulia

 

PARTECIPANO

 

Andrea Musig, Dir. Gen . BCC di Turriaco

Gianfranco Pilosio, Dir. Gen. BCC Pordenonese e Monsile

Giordano Zoppolato, Dir. Gen. BCC Udine

Sandro Paravano, Dir. Gen. BancaTER

Paolo Grignaschi, Network Dirigenti Credito Cooperativo

Giovanni Sentimenti, comitato scientifico Fondazione Fiba

Riccardo Colombani, Segretario Generale First Cisl

 

PRESENTA

Roberto De Marchi, Segretario Generale First Cisl Friuli Venezia Giulia

 

MODERA

Maria Teresa Bazzaro, giornalista

 

Per partecipare registrati cliccando sul seguente indirizzo web

https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_c6gHb71TTYqdYpLto9khQQ

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.